Avventure Veneto,  Le mie avventure

Altopiano di Asiago, fra nuvole e deboli raggi di sole.

Previsioni meteo di sabato 16 maggio sull’Altopiano di Asiago: residui di pioggia fino alle 7 di mattina…nuvoloso nel corso della mattinata, verso mezzogiorno qualche breve schiarita… Bene si parte! Destinazione CIMA XII, non una meta nuova, ma bella, panoramica e in Veneto!

Il percorso – escursione Cima 12 Altopiano di Asiago

Ok, per strada alle 7.30 diluvia, molto bene. Alle 8 piove, ottimo. Alle 9 siamo al punto di partenza al bivio di malga Galmarara e piove…pioviggina in realta’. Speriamo in bene, nella mia testa vedo acqua tutto il giorno.

Indosso gli scarponi e ho un doloretto al malleolo. Perfetto. Partiamo sotto una rigenerante e rinfrescante piogerellina e imbocchiamo la strada sterrata su segnavia CAI 830 che ci conduce alla Busa della Pesa, 1.765 mt. Nel frattempo, smette di piovere. Vuoi vedere che qualcuno mi ascolta?!? 🙂 Sembra ci sia pure qualche debole raggio di sole, ma penso subito sia un’allucinazione :)!!

Al bivio saliamo il sentiero a sx che tramite sali e scendi a volte ancora innevati, nuvole rade, nuvole fitte, deboli raggi di sole, tantissimi crocus semichiusi e 1 cm quadrato di cielo blu, giungiamo al Bivio Bivacco Italia. Da questo punto vediamo Cima XII coperta parzialmente dalle nuvole. Al Bivio Italia 1.985 mt, prendiamo il sentiero CAI 835 che conduce alla cima. Tratti innevati ci fanno scegliere vie “piu’ comode” e attraverso facile roccette ci riportiamo sul sentiero. L’ultimo tratto e’ un po’ ripido, fra roccette e mughi. Il sentiero porta diretto alla cima, ma noi deviamo verso una traccia che ci sembra interessante, andando a incastrarci poi in mezzo ai mughi. Ne usciremo indenni, cantando ” spunta la Stefy dal mugo”, dalla famosa canzone dei Tazenda (spunta la Luna dal monte,non me ne vogliano gli artisti per aver rovinato la canzone…trovate il video sul profilo IG).

Raggiungiamo in breve la cima. Arrivati ci sono due croci: una in legno posta per la prima volta nel 1900 dai parrocchiani di Asiago e una in metallo, a pochi metri, posta nel 1969 dal SAT di Borgo Valsugana. Cima XII metri 2.336. Purtroppo attorno a noi tante nuvole, mentre sopra di noi qualche raggio di sole, come da previsioni!!! Ritorno per stessa via, felice che la giornata , dal punto di vista meteo, sia stata clemente :)!!! ps anche il mio malleolo!!

Cima XII, curiosità

CIMA XII E’ LA VETTA PIU’ ALTA dell’Altopiano di Asiago e della provincia di Vicenza. L’attuale nome ha una curiosità: deriva dal fatto che alle ore 12 di alcuni periodi dell’anno, il paese di Borgo Valsugana ( trentino) non vede il sole per alcuni minuti in quanto eclissato dalla montagna. Cima XII è conosciuta anche come cima del FERROZZO, dal cimbro FREY JOCH ( Giogo di Frea che era una dività scandinava). L’altopiano di Asiago è conosciuto anche perchè fu teatro di battaglie nella Grande Guerra.

Forse ti può interessare questo articolo sull‘Altopiano di Asiago!

2 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.