Alloggi Veneto,  Dove dormire,  Escursioni combinate,  Veneto

3 cose da fare sull’Altopiano di Asiago 7 Comuni

L’Altopiano di Asiago 7 Comuni offre tantissime possibilità di escursioni sia nei mesi estivi che invernali. Siamo tornati a Lusiana Conco, uno dei comuni dell’Altopiano, a circa 800 m di altitudine, il più basso dell’Altopiano di Asiago. Siamo in Veneto in provincia di Vicenza.

Lusiana Conco è considerata un balcone panoramico sulla pianura.

Hai mai dormito in una stalla?

Oggi Antico Borgo Brunelli
Oggi Antico Borgo Brunelli
la stalla un tempo
Ieri, la stalla del ‘900

Si proprio così, una vecchia stalla del ‘900. Antico Borgo Brunelli, il primo albergo diffuso nel Veneto, nasce proprio da un’antica stalla di montagna ristrutturata in modo ecosostenibile, green.

Una vecchia stalla in pessime condizioni e l’idea di un albergo diffuso mantenendo però alcuni tratti significativi della vecchia stalla: nasce così Antico Borgo Brunelli. Il colatoio nella sala della colazione, le coppe dove bevevano le mucche, particolari di arredamento e i muri di sasso sono solo alcuni esempi. E una grande passione e amore per il proprio lavoro e per le persone, caratteristica che contraddistingue l’Antico Borgo Brunelli grazie ai gestori Cecilia e Sandro. Anche se definirli gestori è riduttivo.

Dettagli, storici sci
Dettagli, storici sci
Il colatoio
Il colatoio
Le coppe dove bevevano le mucche
Le coppe dove bevevano le mucche
La vecchia stalla sull'Altopiano di Asiago
La vecchia stalla sull’Altopiano di Asiago
La vecchia stalla sull'Altopiano di Asiago
La vecchia stalla sull’Altopiano di Asiago

Qui non sarai mai un semplice ospite, ma sarai coccolato, ascoltato e al centro dell’attenzione. Cecilia e Sandro hanno una grandissima dote che è quella di farti sentire a tuo agio e sanno trasmettere le emozioni della propria passione che ha radici davvero profonde. Pensate ad esempio a Cecilia che da piccina prima di andare a scuola andava con la sua latta a prendere il latte delle mucche appena munto proprio nella stalla dove oggi nasce Antico Borgo Brunelli. Oggi quella latta e’ parte dell’albergo. Un posto quindi vivo di ricordi.

la nostra camera

L’Albergo Diffuso Antico Borgo Brunelli

Per essere classificato tale, l’abergo diffuso deve rispondere a determinate caratteristiche e requisiti come ad esempio nascere in paesi con meno di 5000 abitanti e non deve essere una struttura ex novo. Oltre a questo c’è proprio un concetto più profondo di albergo diffuso che sta nella cultura dell’ospitalità, conoscenza del territorio e relazione. Il tutto per far vivere non una semplice vacanza ma un’esperienza.

le camere
Una delle camere

Dopo una notte rilassante ci siamo lasciati coccolare da una colazione ricca di prodotti del territorio: speck, formaggio e yogurt di Asiago, succhi e marmellate della nota azienda Rigoni e poi ancora dolci e pancake fatti in casa. Due chiacchiere con Cecilia e Sandro e poi pronti per una bella escursione!

yogurt dell'Altopiano di Asiago
yogurt dell’Altopiano di Asiago

Due escursioni da fare sull’Altopiano di Asiago 7 Comuni

Molte sono le proposte che l’Altopiano di Asiago offre fra cui escursioni, bike, visite e musei e sentieri militari. Nella zona di Lusiana Conco avevamo già visitato alcuni luoghi e li trovati in questo articolo.

Questa volta invece abbiamo optato per un sentiero storico e uno a tema amore!

IL Sentiero dell’Amore

La partenza del sentiero dell'Amore
La partenza del sentiero dell’Amore
La partenza del sentiero dell'Amore
La partenza del sentiero dell’Amore

Un sentiero che si snoda fra le contrà di Lusiana Conco, natura e opere a tema love.

E’ un percorso adatto a tutti, importante avere le calzature idonee (hai dato un occhio alla pagina degli sconti?).

Ci sono due itinerari dalla stessa partenza:

  • Sentiero dell’Amore: 6 km, tempo medio 01:45
  • Sentiero dell’Amore e Dintorni: 16,5 km, tempo medio 03:15
Le opere lungo il sentiero
Le opere lungo il sentiero

Si parte dalla piazza di Santa Caterina, comune di Lusiana Conco sull’Altopiano di Asiago e si percorre un giro ad anello. La partenza è segnalata da due grandi cuori all’inizio del marciapiede lato destro della strada, sono evidenti.

Le opere lungo il sentiero
Le opere lungo il sentiero
Le opere lungo il sentiero
Le opere lungo il sentiero
Le opere lungo il sentiero
Le opere lungo il sentiero

Hai mai salito 4444 scalini? Calà del Sasso, Altopiano di Asiago 7 Comuni

Il sentiero 778 Calà del Sasso con i suoi 4444 scalini è la scalinata più lunga d’Italia e una fra le più lunghe del mondo percorribili.

E’ una “via” nata alla fine del XIV secolo e collega la frazione di Sasso di Asiago sull’Altopiano con la frazione di Valstagna nel comune di Valbrenta. Un tempo serviva per il trasporto del legno dall’Altopiano di Asiago 7 Comuni a valle per poi trasferirlo all’Arsenale di Venezia dove venivano costruite la navi. A fianco della scalinata troviamo una “canaletta” dove i boscaioli facevano scivolare i tronchi a valle. Una volta arrivati a Valstagna, i boscaioli acquistavano farine, sale ecc per poi tornare sulla stessa via a casa con la merce sulle spalle.

La nostra partenza per la Calà del sasso
La nostra partenza per la Calà del sasso

L’itinerario

C’è chi lo percorre sia in andata che al ritorno e chi invece come noi preferisce fare la Calà del Sasso in salita. Ecco il nostro itinerario.

Abbiamo lasciato l’auto a Sasso di Asiago, passando a piedi lungo la strada e lasciando la chiesa alla nostra sinistra abbiamo svoltato a destra seguendo le evidenti indicazioni sui segnavia lungo la strada. Dopo pochi minuti inizia il sentiero di discesa che ci porterà “all’inizio” (o alla fine, dipende dai punti di vista 🙂 della Calà del Sasso.

Dopo circa 30 minuti il sentiero si immette sulla Calà del Sasso per 5 minuti fino ad arrivare al punto di partenza a Valstagna presso Lebo. Non li ho contati tutti, ma mi fido, sono 4444 scalini!

Il dislivello è di circa 750 m per un tempo medio di 1:30 o 2 ore, ma dipende dal passo. Noi ci abbiamo messo un po’ meno salendo a passo molto sostenuto (risultano essere anche un buon allenamento questi scalini :).

L'inizio della salita da Valstagna
L’inizio della salita da Valstagna
L'inizio o la fine del sentiero a Sasso
L’inizio o la fine del sentiero a Sasso

In discesa il sentiero può essere scivoloso, sopratutto nei mesi invernali. Io preferisco alla lunga percorrerlo in salita.

la cala' del sasso
Calà del Sasso
Calà del Sasso

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.