Avventure Trentino Alto Adige

Malga Fane, la malga più bella dell’Alto Adige!

Paesaggio da cartolina su Malga Fane
Paesaggio da cartolina su Malga Fane

Un gruppo di caratteristiche e bellissime baite che formano quasi un piccolo villaggio alpino immerso fra verdi prati e le montagne di Fundres: Malga Fane.

Dove ci troviamo?

Siamo a Valles a 1353 m, a pochi minuti di auto da Rio Pusteria in Alto Adige. Graziose baite curate nei dettagli, una piccola chiesa, fienili, il torrente Rio Valles e le sue cascate e tre punti ristori (Gattererhütte,  Zingerlerhütte – Rifugio Lechner Malga Fane e la Kuttenhütte) vi lasceranno a bocca aperta.

Vista su Malga Fane dalla panchina panoramica
Vista su Malga Fane dalla panchina panoramica

Pensate che questo piccolo paradiso fu costruito nel Medioevo come rifugio per i malati di peste e colera. Oggi non rimane più traccia di quel periodo.

Malga Fane a 1739 m, è sia un punto di arrivo ma anche un punto di partenza per escursioni e salite in alta montagna. Un esempio possono essere la salita al Lago Selvaggio (Wilder See) o per i più esperti le salite al Picco della Croce che con i suoi 3134 m è la vetta più alta dei Monti di Fundres (Alpi della Zillertal) oppure cima Valmala 3022 m che richiede un passo sicuro. Più semplice invece la salita al Rifugio Bressanone a 2282 m, meta adatta anche a famiglie. O semplicemente si possono fare “quattro passi” nelle vicinanze, esplorare la zona fra corsi d’acqua e bellissime cascate e poi ritornare per una merenda in uno dei punti ristoro di Malga Fane.

punto ristoro
Uno dei tre punti ristori a Malga Fane

Come raggiungere Malga Fane?

Usciti dall’autostrada a Bressanone, si sale da Rio Pusteria in direzione Maranza/Valles e in uno dei primi tornanti si svolta a sx per Valles fino alla fine del piccolo paese dove si trova un ampio parcheggio. Qui ci sono fondamentalmente 2 possibilità:

1)Dal parcheggio a Valles puoi raggiungere Malga Fane in un’oretta a piedi sul Sentiero del Latte. Il sentiero conduce al parcheggio di Malga Fane e dopo la curva ti si aprirà la vista su questa bellissima cartolina. Provare per credere!

Un paesaggio da fiaba dove in estate troverete le mucche al pascolo e la possibilità di acquistare il formaggio fatto con il loro latte.

2)La strada che sale non è accessibile da giugno a settembre in determinati orari, che solitamente sono dalle 9 alle 18. Informati prima di visitare questo posto. Quindi o sali in auto prima delle 9 oppure puoi usufruire del servizio navetta.

Non ti resta che visitare questo piccolo villaggio dal fascino incontaminato. La prima volta che ci sono stata, restai rapita dalla bellezza della natura e del panorama, dal verde brillante dei prati, dalle cime e dal piccolo torrente che scende a fianco del villaggio: proprio come in una cartolina!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.